L’Industrial IoT rappresenta un cambiamento così radicale per le industrie produttive da essere considerato dagli analisti come la quarta rivoluzione industriale.

Le modifiche alla struttura produttiva e i benefici derivanti per il business dall’IIoT sono infatti equiparati alle innovazioni apportate dall’introduzione dei primi strumenti meccanici (fine ‘700), dall’invenzione delle prime linee di produzione (inizio ‘900) e dalle prime automazioni industriali all’inizio degli anni ’70.

Cos’è l’IIoT?

Read more

Industrial IoT represents such a radical change for manufacturing industries to be considered as the fourth industrial revolution by the analysts.

The modifications to the production structure and the benefits to the business resulting from IIoT have been compared to the innovations brought in by the introduction of the first mechanical tools (end of ‘700), the invention of the first production lines (beginning of ‘900) and by the first automations in the early 70s.

What is IIoT?

Read more

Il Piano nazionale Industria 4.0, presentato il 21 Settembre scorso a Milano dall’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, intende creare un ambiente favorevole per le imprese, tenendo conto della nuova fase di globalizzazione e di cambiamenti tecnologici in atto, attraverso un insieme di misure organiche in grado di […]

Il Piano nazionale Industria 4.0, presentato il 21 Settembre scorso a Milano dall’allora Presidente del Consiglio Matteo Renzi e dal Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, intende creare un ambiente favorevole per le imprese, tenendo conto della nuova fase di globalizzazione e di cambiamenti tecnologici in atto, attraverso un insieme di misure organiche in grado di favorire gli investimenti per l’innovazione.

Il comparto industriale italiano, con tutte le sue urgenze e richieste di attenzione, è diventato un vero e proprio piano strategico nel Governo Renzi.

Read more

The National Industry Plan 4.0, presented last September 21st in Milan by the former Prime Minister Matteo Renzi and the Minister of Economic Development Carlo Calenda, aims to create a favorable environment for enterprises, taking into account the new phase of globalization and technological changes happening, through a set of organic measures capable of favoring investments for innovation.

The Italian Industrial sector, with all its urgencies and requests for attention, has now become a proper strategic plan in Renzi’s government.
Read more