3 modi (+1) in cui l’IOT sta rivoluzionando l’ Healthcare

healthcare

L’Internet of things sta rivoluzionando le industrie. Questo network di devices con la loro capacità di connettersi e scambiare dati sta dimostrando di essere uno strumento efficace quando viene integrato in una strategia business come anche nella vita del consumatore.

Fino ad ora, l’ IOT è stato maggiormente conosciuto per i benefici apportati all’industria manifatturiera. In particolare i vantaggi di queste tecnologie hanno reso possibile un’integrazione tra la produzione e gli uffici amministrativi di un’azienda raggiungendo un livello di efficienza che ha radicalmente cambiato il modo di produrre.

Ma ora l’ IOT sta estendendo le sue funzionalità anche ad altre industrie come, in questo caso, quella dell’ Healthcare.  Parliamo di un settore industriale molto esteso ma la tecnologia sta riuscendo a raggiungerne diversi aspetti.

 

Personal Healthcare

 

Attualmente la maggior parte degli investimenti IOT in questo ambito sono destinati al monitoraggio delle principali funzioni vitali. Sono tanti i dispositivi progettati per i consumatori: da quello per la somministrazione di insulina a ciclo chiuso integrato con un’app per il diabete, a quello che verifica la velocità con cui coagula il sangue tramite Bluetooth.  Esiste anche, ad esempio, un dispositivo che traccia gli effetti di differenti terapie per il cancro o un’applicazione per Apple watch che monitora le funzioni cognitive e rileva i segnali della depressione.

 

Molte sono le scoperte in questo campo. Ad esempio, alcuni ricercatori hanno sviluppato delle lenti a contatto con all’interno dei sensori che sono in grado di misurare i livelli di glucosio e e correggere la presbiopia, una condizione di deterioramento del focus oculare. Questi dispositivi, insieme alla vasta gamma di sensori wearable, hanno dato la possibilità ai consumatori di potersi controllare nella comodità della propria casa. I benefici per i pazienti sono tanti. Tuttavia, stiamo diventando sempre più un mondo guidato dalle imprese e queste hanno scoperto come utilizzare l’IOT al meglio delle loro capacità.

 

Farmaceutica

 

Ogni anno, come afferma l’Internet of Things Institute, ci sono 125.000 morti negli Stati Uniti dovute all’assunzione sbagliata di medicinali da parte dei pazienti. Oltre 100.000 persone sono morte per questi errori e sono molte di più le persone che finiscono ricoverate per lo stesso motivo. I software IOT offrono una soluzione: confezioni di pillole intelligenti. Questi contenitori monitorano il dosaggio che viene assunto, o se non viene assunto affatto. Questa tecnologia rappresenta un modo per pazienti e dottori di tenere sotto controllo trattamenti e garantire che essi vengano seguiti responsabilmente.

 

Il settore farmaceutico non si ferma qui e ha ormai introdotto la tecnologia nel suo ciclo di produzione proprio come nella manifattura: monitorando le macchine, controllando la sicurezza e collezionando dati in modo da garantire la massima efficienza.

 

Strutture sanitarie

 

È iniziata fase cruciale per l’IOT che ha un impatto positivo sui consumatori in termini di assistenza sanitaria alle imprese del settore. Gli effetti dell’ IOT si possono riscontrare soprattutto negli uffici di ospedali e dottori. Le tecnologie connettive hanno creato una nuova era di “ospedali smart”, luoghi pieni di attrezzature avanzate e manutenzione predittiva. Come scrive il sito i-scoop, “se c’è un posto dove i diversi parametri strutturali…temperature, umidità, regolazione dell’aria, controllo specifico dell’ambiente, sicurezza necessità di essere ottimale è l’ospedale.”

 

L’affidabilità è vitale per un ospedale e le tecnologie IOT sono una garanzia in questo senso. Dotare le stanze dell’ospedale con sensori integrati ai letti per i pazienti significa monitorare costantemente le funzioni vitali e segnalare quando è necessario l’intervento del personale ospedaliero. Gli ospedali avranno un giorno sensori in grado di individuare la temperatura della stanza e riportarla ai valori ottimali per ogni singolo paziente. Le sale operatorie avranno le stesse caratteristiche; potranno anche controllare gli strumenti operatorie rendendoli idonei alle condizioni degli interventi. Questa tecnologia è smart, efficiente e salva delle vite.

 

Assicurazione sanitaria

 

Di pari passo con il salvataggio delle vite va anche il risparmio economico. La combinazione tra IOT e l’assicurazione sanitaria permette proprio questo. I software IOT collezionano dati e i dati sono estremamente importanti per le compagnie assicurative. Come afferma Forbes, queste tecnologie “ridurranno le inefficienze e gli sprechi nel sistema sanitario”. Le compagnie potranno usare i dati per sorvegliare sul comportamento clinico dei pazienti e potranno fornire dei report veritieri ai pazienti stessi.

 

Questi dati forniti continuamente e in tempo reale faranno risparmiare alle compagnie assicurative molto denaro perché esse di si dimostreranno efficaci nella prevenzione e nel controllo precoce di trattamenti e malattie. In più, dispositivi come i contenitori di farmaci con i sensori permetteranno alle compagnie di risparmiare sulle spese dei ricoveri dovuti a terapie condotte in maniera sbagliata.

 

La natura autodiagnostica di questi software elimina visite mediche e spese ospedaliere non necessarie, favorendo sia il paziente che le compagnie assicurative che altrimenti avrebbero dovuto pagare il conto.

 

Il futuro di Healthcare e IOT

 

Secondo il KAA Project, la spesa per le soluzioni IOT nel settore sanitario raggiungerà $ 1 trilione entro il 2025. I-Scoop dichiara che entro il 2019, l’87% delle organizzazioni sanitarie avrà adottato le tecnologie IOT. Perché questa proiezione è così grande? I software IOT rendono l’assistenza sanitaria “personalizzata, accessibile e puntuale”. Il denaro, il tempo e le vite vengono salvate proprio grazie a questi dispositi. In questo modo l’ IOT sta cambiando il volto della salute, un dispositivo connesso alla volta.

 

 

 

Leave your mail to get pdf version

, ,

3 ways (+1) in which the IOT is revolutionizing healthcare

IOT in healthcare

The Internet of the Things is taking industries by storm. This network of devices combined with their ability to connect and exchange data is proving itself to be a brilliant tool when incorporated into businesses and consumer’s lives alike. Up to this point, IOT has been most well-known for its integration in the manufacturing and industrial industry. Its benefits are apparent through the machinery on the factory floor, and its connectivity has built an essential bridge between the floor and the offices upstairs. It has reached a level of optimal efficiency that is changing corporations. IoT has now stretched its uses even further, as people have found ways to utilize it in a new industry: healthcare. The industry is huge, but the technology has found a way to dip its toes into every aspect.

Personal Healthcare

As of right now, remote health monitoring is the main function of IoT integration, in terms of spending. The IoT devices designed for consumers are plentiful, all imaginative yet useful. There’s an array of them on the market, from closed-loop insulin delivery devices that pairs with a diabetes app, to a Bluetooth coagulation device that tests how quickly your blood clots. In addition, there is an activity tracker that looks at the effects of different cancer treatments, and an Apple watch application that monitors cognitive function for signs of depression.

More and more systems and devices are being invented each day. For example, researchers have been developing contact lenses with sensors in them that they hope will be able to measure a person’s glucose levels, in addition to possibly correcting presbyopia, a condition that deteriorates the eye’s focus. These devices, along with different type of wearable sensors, have granted consumers the ability to monitor themselves within the comforts of their own home. The benefits to the consumer is plentiful. However, we are becoming more of a business driven world, and businesses and corporation alike have discovered how to utilize IOT to the best of their abilities as well.

Pharmaceuticals

Every year, according to the Internet of Things Institute, there are 125,000 unnecessary deaths in the United States alone due to patients not taking their medicine correctly. Over 100,000 people die from these mistakes, and there are so many more than this number that end up hospitalized over the same situation. IOT software offers up a solution: smart pill bottles. These smart pill bottles monitor the dosage being taken, or if it’s even being taken at all. It’s a way for patients and doctors to keep tabs on treatments and ensure that they are being taken and administered responsibly.

The Pharmaceutical sector didn’t just stop there with their incorporation of the Internet of Things. They have integrated the technology into their production cycle the same way the manufacturing industry has: monitoring the machines, checking the safety, and collecting data in order to ensure the utmost efficiency.

Healthcare Building Facilities

There has begun a crucial transition from IOT positively impacting consumers in terms of healthcare to businesses in the industry. IOT and its effects are most concretely apparent in hospitals and doctor’s offices. The connective technology has created a new age of “smart hospitals”, places filled with predictive maintenance and advanced equipment. As the site i-scoop wrote, “If there is one place where the various building parameters…temperature, humidity, air regulation, specific environmental controls, security, and so forth need to be optimal, it for sure is the hospital.”

Being reliable is vital for a hospital, and IOT software is just that. Reliant. Rooms equipped with smart beds would have the technology to routinely check and monitor vitals on its own and alert the necessary personnel based off of those vitals. Smart hospitals will have sensors that detect the climate of the room and can adjust it based off the specific needs of the individual patient. Operating rooms will have the same features; the ability to control the elements to set themselves up for ideal operating conditions. It’s smart and it’s efficient and it’s saving lives.

Healthcare Insurance

Going hand and hand with saving lives is saving money. The combination of IOT with the Health Insurance industry is doing just that. This software collects data, and data is extremely valuable to insurance companies. The most important characteristics of this data is that it is truthful and accurate. According to Forbes, these technologies will work to “reduce inefficiencies and waste in the healthcare system”. Companies will have the ability to use data to have surveillance on their patient’s medical behavior and will get patient reports that are truthful and not just subjective.

This continuous, real-time data will save insurance companies money because they have been proven successful in the early prevention and control of treatments and diseases. In addition, things like the smart pill bottle will cut down on company costs because they do not have to pay for unnecessary hospital bills that are caused by incorrectly taken medication. The self-testing nature of the software cuts out unnecessary doctor visits and hospital bill, making it a win for the patient as well as a win for insurance companies that would otherwise have to foot the bill.

The Future of Healthcare and IOT

According to the KAA Project, spending on healthcare IOT solutions is projected to reach $1 trillion by the year 2025. I-Scoop declares that by 2019, 87% of healthcare organizations will have adopted these IOT technologies. Why is this projection so large? IOT software makes healthcare “personalized, accessible, and on-time”. Money, time, and lives are being saved with these devices and this software. It’s changing the face of health, one connected device at a time.

 

Leave your mail to get pdf version

5 settori che l’ IOT sta cambiando radicalmente

IoT, o Internet of Things, sta rivoluzionando il mondo della tecnologia. La tecnologia è ovunque e il futuro è digitale. Il futuro è più di quanto la tecnologia possa fare ma la tecnologia ha preso piede in molti aspetti della nostra vita. Come si svilupperò l’Internet of Thing rispetto alla tecnologia che lo ha prodotto? In questo articolo scopriamo come l’Internet of Things sta impattando sulle industrie.

Industria manifatturiera

L’ IOT sta lavorando per ottimizzare due delle principali aree dell’ industria manifatturiera: il business e la produzione. Questi ambiti saranno completamente rinnovati. Alla base di questo cambiamento c’è la possibilità di implementare queste nuove tecnologie su macchinari aumentandone così l’efficienza e le prestazioni. Fa parte di questa tecnologia la possibilità di prevedere malfunzionamenti che richiedono molte risorse in termini di costo e tempo se non affrontati adeguatamente e con le giuste tempistiche.

I sensori usati nelle tecnologie IoT possono prevedere e segnalare anomalie riguardanti, tra le tante cose quelle relative alla sicurezza. Per scoprire di più su cosa l’ IoT può fare in ambito manifatturiero clicca qui.

L’industria manifatturiera sarà completamente trasformata. Come afferma il Tech Company Sensohive, “L’ IIoT consente ai produttori di avere nuovi “occhi e orecchie” sulla loro produzione.” Le nuove tecnologie saranno in grado di preservare e monitorare l’efficienza dei macchinari e gli uffici esecutivi avranno avranno a disposizione molti più dati. Questi dati saranno fondamentali per l’ottimizzazione dell’efficienza e dei costi di produzione. Queste tecnologie saranno in grado di connettere il reparto produzione con gli uffici esecutivi, e consentiranno a questi ultimi di prendere decisioni e avere una visione completa del lavoro dell’azienda.

Retail

Non è facile vendere ad un completo sconosciuto. Con le tecnologie IOT nessun cliente è completamente estraneo.

Le tecnologie IOT sono un eccellente modo per accumulare dati di ogni tipo. Cosa può fare l’ IOT per il retail? Tantissimo, attualmente. Ricevere dati relativi ad un cliente è estremamente utile per capire come poter vendere a quel determinato cliente. Come rivela il sito I-Scoop, “l’89% degli early-movers nel retail hanno aumentato le statistiche relative a preferenze e comportamenti dei clienti grazie all’ Internet of Things.”

I sistemi IOT sono usati in ambito retail per collezionare dati dei clienti a partire dalla loro zona, dall’età, dall’area del negozio dove spendono più tempo e per quanto tempo ci rimangono in rapporto a quanto comprano. Implementare tecnologie IOT nel commercio non vuol dire solo capire meglio i propri clienti ma anche offrire esperienze d’acquisto personalizzate. Prodotti e servizi possono essere suggeriti ai clienti a partire dai dati acquisiti.

Usare tecnologie IOT in ambito retail significa anche consentire alle aziende di usare sensori per rilevare quando l’inventario in un magazzino necessita di rifornimenti o sapere quali articoli sono disponibili. Questa tecnologia può essere utilizzata anche per tracciare spedizioni in maniera più efficiente e notificare al cliente lo stato della spedizione.

Anche per i clienti diventa più semplice, monitorare un articolo tramite smartphone e ricevere istantaneamente informazioni sui prodotti, i prezzi e le recensioni. Un cliente che ha più informazioni su di un prodotto è più portato ad acquistarlo.

Health Care

L’utilizzo dell’ IOT nell’ industria dell’ Health Care rappresenta un’interessante opportunità non solo per risparmiare sui costi ma anche per la possibilità di salvare delle vite.

L’integrazione dell’ Internet of Things nell’ Health Care non è ancora molto diffusa, ma le opportunità di integrazione sono tante. Come dichiara Bernard Marr di Forbes, “il mercato dell’ IOT in ambito Health Care raggiungerà i $136.8  miliardi complessivi nel 2021.”

Le implicazioni dell’ IOT riguardano sia il paziente che l’ambito sanitario. Il principale obiettivo dell’ IOT in questo senso è di sviluppare tecnologie wearable che possano comunicare tra loro monitorando le funzioni vitali di una persona come la frequenza cardiaca, il livello di glucosio nel sangue ed altro. IOT Agenda suggerisce che questi sensori sono in grado di “raccogliere dati che prima non erano accessibili”.

L’ IOT consente ai diversi dispositivi di comunicare e interpretare, in base ai dati che stanno raccogliendo, se c’è un problema e di comunicarlo tempestiva al paziente. Questi dispositivi offrono ai pazienti l’opportunità di monitorare la propria salute comodamente da casa propria.

L’ Internet of Things si può applicare anche al settore delle assicurazioni mediche. Consentendo al paziente di monitorare la propria salute a tutte le ore, le compagnie assicurative potranno avere dati accurati e veritieri. In più questi dati consentono ai dottori di essere proattivi e diagnosticare e curare malattie semplici prima che arrivino ad un livello di gravità maggiore.

Clicca qui per sapere di più sui sistemi IOT che possono essere utilizzati nel settore health care.

Trasporti

L’ Internet of Things ha le potenzialità per cambiare radicalmente l’industria dei trasporti e le altre industrie che le sono collegate.

Il sito Supply Chain 247 afferma che “che siano tramite aria, terra o mare i trasporti e la logistica sono componenti essenziali della produttività di tante aziende, l’accesso in tempo reale ai dati in questo ambito resta un aspetto critico.” Con i software IOT, le automobili possono essere dotate di sensori che monitorano e programmano la manutenzione, ottimizzano la benzina e possono persino addestrare i loro conducenti. I sensori possono inoltre monitorare l’afflusso di traffico, prevedere ostacoli che potrebbero rallentare i processi di consegna, consentendo alle aziende di avvisare i propri clienti o addirittura decidere in anticipo se utilizzare mezzi di consegna alternativi. Questo approccio potrebbe far risparmiare costi importanti alle aziende e potenziare le relazioni con i clienti. In aggiunta questi software potrebbero direttamente guidare i mezzi di trasporto permettendo alle aziende di risparmiare ulteriormente sui costi.

Per sapere di più su come questo business può beneficiare delle tecnologie IOT clicca qui e qui.

Energie

Anche nell’industria dell’energia elettrica l’ IOT può avere un forte impatto, aiutando sia il benessere della terra che il risparmio per le aziende.

Implementare software IOT nelle strategie industriali ha effetti positivi in tutti i tipi di business, che siano focalizzati sull’energia o no. Come dicevamo una delle principali caratteristiche delle tecnologie IOT è la capacità di collezionare e utilizzare i dati attraverso i sensori. Questi sensori giocano un ruolo fondamentale per le aziende dell’energia.  Collocando i sensori sulle macchine è possibile monitorarne il funzionamento in maniera tale che esso rispetti anche i parametri ambientali e permetta di risparmiare sui costi.

I sensori IOT posizionati su termostati intelligenti possono essere utilizzati per spegnere automaticamente i dispositivi ad alta potenza durante i loro picchi di utilizzo.

Come sottolinea IOT Innovation, “Solo negli Stati Uniti, il 30% dell’energia utilizzata in un edificio commerciale medio è sprecato.” I dati collezionati dai sensori possono aiutare a risolvere eventuali problemi e identificare le aree con più efficienza. Tenere sotto controllo attrezzature e forniture in questo modo aiuta ad evitare interruzioni, utilizzare la loro potenza ed identificare i rischi per la sicurezza, risparmiando energia e denaro per tutte le aziende. Clicca qui per saperne su energia e IOT.

 

 

Lasciaci una mail per ricevere il tuo pdf

, , , ,

The five industries that IOT is changing

IOT, or the Internet of Things, is taking the technology by storm. Technology is everywhere, and the future is digital. The future is more than just technology though, but technology has found its way into so many other aspects. How will the Internet of Things stretch farther than the world it was produced in? Learn how the Internet of Things is impacting other industries below.

Manufacturing

A current industrial revolution is in the works, and IOT is helping it happen.

IOT works to optimize two main areas in the manufacturing industry: business and production. This industry will be impacted from the ground up. On the floor, there is the possibility to have new technologies incorporated into machines which will work more efficiently, and possibly entirely on their own. This technology includes the possibility for predictive maintenance, a time-consuming and expensive cost if not dealt with timely and appropriately. The sensors used in IOT technologies can predict and alert to maintenance concerns, along with many other functions these sensor possess such as detecting issues that would present safety concerns. To read more about what these sensors could do for the factory floor, click here.

The manufacturing industry will be completely transformed in the way that they are ran and monitored. According to Tech Company Sensohive, “IIoT enables manufacturers to have new ‘eyes and ears’ in the production.” The new technologies and machines will allow for the factory floor to be better maintained and monitored, and executive offices will have access to more data. This data will be vital in accessing efficiency and cost optimization in time, cost, and production. These technologies will connect the factory floor to the executive offices, and will allow those making decisions to have a fuller view and a better understanding of the workings of the company.

Retail

It’s not easy to sell to a complete stranger. With IOT technologies, no customer is truly a complete stranger.

IOT technologies are excellent for collecting data of all sorts. How does this function in the retail industry? Wonderfully, actually. Having data on a direct customer is extremely useful for deciding how to tailor a sale to that customer. According to the site I-Scoop, “89% of early-movers in retail gain increased insight into customer preferences and behaviors from the Internet of Things.”

IOT systems are being used in the retail industry to collect data on who enters a store, and it picks up on their demographic, their age, which area of the store they spend the majority of their time in, and how long they were in the store compared to how much they actually purchased. Incorporating this technology into this industry not allow allows for retailers to get a better understanding of their customers, but it allows for them to create personalized experiences for shoppers. Products and services may then be suggested to the customer based on previously collected data.

Incorporating IOT technologies into a retail corporation allows them to use sensors to detect when inventory in a warehouse is low so that products are always available when customers want them. Also, these technologies can be used to track shipped packages more efficiently and keep the consumer informed about their progress and status.

Customers themselves can even make the job easier, utilizing IOT software to scan an item on their phone and instantly receive information about the products such as its price and helpful reviews. A customer who has more information on a product is more likely to purchase that product, and a company utilizing IOT is more likely to get them their product successfully.

Health Care

The use of IOT in the Health Care industry is exciting because not only is there the potential to save money, but there’s a potential to save lives.

The incorporation of the Internet of Things into the Health Care industry is not yet completely widespread, but the opportunities for its integration are. According to Forbes contributor Bernard Marr, “the IOT healthcare market will reach $136.8 billion worldwide by 2021.”

IOT has implications in both the personal patient side of health care and in the insurance side. IOT hopes to instill wearable technologies that they can all speak to each other so that they may individually monitor things about a person such as their heart rate, blood sugar levels, glucose levels and more. According to IOT Agenda, these sensors “gather medical data that was never before accessible.” IOT allows the separate devices to communicate and interpret, based on the data that they are collecting, whether there is a problem. From here, they can alert the patient and other necessary assistance so that these problems can be attended to. These devices offer patients the opportunity to monitor their own health from the comforts of their own home.

The Internet of Things is applicable to the health insurance sector as well. Allowing patients to monitor their own levels at all hours provides insurance companies with data that is both truthful and accurate. In addition, this data allows doctors to be more proactive in diagnosing and treating patients which prevents many simple sicknesses and illnesses from getting to a point where they are life-threatening. Click here to read more about the ways IOT systems can be utilized in the health care industry.

Transportation

The Internet of Things has the potential to have a huge impact on the transportation industry, an industry that spills over onto many others.

The site Supply Chain 247 states that “whether by air, ground, or sea, transportation and logistics are essential components to many enterprises’ productivity, and access to real-time data is critical.” With IOT software, cars will hopefully have sensors that can monitor and schedule maintenance, optimize fuel, and even train their drivers. Sensors can monitor traffic flow and predict obstacles that could slow up delivery processes, allowing companies to alert their customers or even decide early enough on alternate means of delivery. This proactive approach will save companies money as well as strengthening their relationships to their customers. In addition, the software is hopefully developing to a point of autonomous driving, a practice which is obvious in its ways to potentially save corporations money. To read more about how businesses are directly impacted by the growing incorporation of IOT into the transportation industry, click here and here.

Energy

IOT is having a large impact on the energy industry, helping business’ wallets and the earth’s well-being at the same time.

Incorporating IOT software into the energy industry has positive effects on all types of businesses, whether they are energy-focused or not. As we’ve established, one of the most important parts of IOT software is its ability to use sensors and technology to collect and utilize data. These sensors play a huge role in this industry. Placing the sensors on machines can allow companies to monitor if the machines themselves are functioning in a way that is environmentally efficient, as functioning this way saves businesses money. IOT sensors placed on smart thermostats can be used to automatically switch off high-powered devices during their peak demand times.

According to IOT Innovation, “In the United States alone, 30% of the energy used in an average commercial building is wasted.” The data collected from sensors can give companies an idea of whether they are being efficient or not, and smart sensors can help them fix their issues and become more efficient in the areas they identify through the data. Maintaining equipment and supplies in this way helps to avoid outages, utilize their power, and identify safety hazards, saving energy and money for all businesses. Click here to read more about the way in which the energy industry is impacted by IOT.

For pdf version:

 

Leave your email to get pdf version

,

The future of IoT is written, are you ready?

internet of things

Today IoT, acronym of Internet of things, is a widely understood concept both between private and enterprise actors. For those that still don’t know the meaning of IoT: IoT comprehend advanced technologies as hardware or platforms, that allows to connect things to internet and collect, send or analyze valuable information (think about a smart fridge: it can check the expiration date of your food, make new orders, send you notifications to throw away rotten food, etc).

This technologies are already been applied on many different business:

 

  • Transportation
  • Natural resources
  • Manufacturing
  • Renewable energy
  • Smart Cities

Reliable estimation talk about 50 billion devices connected online within 2020, an exorbitant number compared to the 7.2 billion of people on earth in 2015.

All this connected devices imply a big amount of Data potentially exploitable. In 2018, about 40% of the total big data will be taken from our smartphones, cars and household objects.

Even large scale systems, and multi-billion dollar industrial machines will generate big data thanks to sensors located to airplanes, power grids and oil extraction.

The market of IoT is a booming space, and It’ expected to be worth over 300 billion dollars by 2020.

But why, IoT technologies are so interesting for businesses?

It depends to benefits that this technologies bring to companies. Some examples:

  • Saving costs: more data mean more efficiency, even more increased by automation technologies that will make more efficient the production process.
  • User friendly: move from complex management systems to just one click button will actually  make a difference. Let imagine how Amazon’s dash botton could  impact on sales!
  • Issue Prediction: predictive systems allows to immediately, and in some case preventively, identify errors in production process and in the production machinery, avoiding losses of time and money.
  • Boosting productivity: productivity can be boost identificating errors and eliminating gaps in the production workflows, with a consequent gain of precious time.

Are companies ready for these changes?

The response is: not all of them. Many organization struggle to effectively manage the complexity of data generated by the IoT, often having no one strategy in place.

IDG Research shows that 70% of companies are still in the “consideration” or “planning” phase and only the 30% of companies can be considered “early adopter”.

What does this resistance to new technologies depend on?

Different factors make so complicated the management of this data:

  • the lack of homogeneity of resources
  • the frequency of data,
  • complex data relations etc…

However the integration of different IoT systems is the main barrier. Many solutions emerging in this field will make these flows much easier and usable even by less experienced user.

Have you already tried Claudio – business automation tool?

As you should have understood reading this post, the future of the IoT is written and its benefits for businesses are out of questions.

Your company needs new weapons to better fight the global competition: choose the ones that best fits your organization
If you are interested in having more information on IOT integration programs, write us: claudio@greenvulcano.com.

You will have the chance to use Claudio in preview!

 

 

Insert your email to get pdf

Il futuro dell’ IoT è scritto, tu sei pronto?

internet of things

Ormai l’ IoT, acronimo di Internet of things è un concetto alla portata di tutti. Ma qualora ci fosse ancora qualcuno che non conosce il suo significato specifichiamo che quando si parla di IoT si intende quel complesso di tecnologie avanzate che permettono agli oggetti, anche i più comuni, di essere costantemente connessi alla rete.

I campi in cui queste tecnologie vengono già applicate sono molteplici:

  • Trasporti
  • Risorse naturali
  • Manifattura
  • Energie rinnovabili
  • Smart Cities

Ormai non è un segreto, si stima che nel 2020 i dispositivi connessi saranno circa 50 miliardi, un numero esorbitante se paragonato al numero degli abitanti sul pianeta che nel 2015 erano circa 7.2 miliardi.

Ognuno di questi dispositivi può raccogliere e mettere a disposizione un’enorme quantità di dati, dal valore economico impressionante per le aziende capaci di utilizzarli al meglio (per esempio per conoscere meglio i propri clienti e anticiparne desideri).

L’anno appena iniziato sarà segnato da una significativa percentuale di dati, circa il 40% che verranno raccolti direttamente dai sensori connessi ai nostri smartphone, alle nostre auto o ai dispositivi domestici. Le realtà aziendali più grandi e internazionali hanno già iniziato a usufruire di questi dati utilizzando sensori collocati su (es. aereoplani, piattaforme petrolifere e reti elettriche).

Il mercato dell’hardware IoT è in forte espansione e ci si aspetta che nel 2020 toccherà circa i 300 miliardi di dollari.

Ma perché le tecnologie IoT sono così richieste?

Il motivo principale è legato ai benefici che queste tecnologie possono apportare alle aziende. Ecco qualche esempio:

  • Risparmio: più aumentano i dati, più aumenta l’efficienza, senza contare le tecnologie di automazione che permetteranno di rendere più efficiente ogni il processo produttivo
  • Semplicità d’uso: i vecchi processi sono complessi e dispendiosi in termini di tempo. Con le tecnologie attuali si possono automatizzare nascondendo tutte le azioni necessarie dietro un solo clic di bottone ,(si pensi al dash button di Amazon, accolto molto positivamente dalle aziende per la loro parte vendite).
  • Identificare gli errori: i sistemi predittivi permettono di identificare subito errori nella produzione e, con il tempo, anche di prevederli, evitando rallentamenti nell’ambito produttivo.
  • Aumento della produttività: non soltanto grazie all’identificazione di errori nei flussi, ma anche grazie all’eliminazione di importati gap nei sistemi di produzione con un conseguente guadagno di tempo prezioso.

Ma le aziende sono davvero pronte a questi cambiamenti?

La risposta è: non tutte. Alcune aziende mostrano ancora difficoltà nell’organizzare la mole di dati provenienti dall’ IoT e nel pianificare strategie efficaci per la gestione di quest’ultimi.

Una recente ricerca condotta dall’ IDG mostra come il 70% delle aziende stia ancora considerando la possibilità di adottare soluzioni IoT mentre solo il 30% può essere considerato un early adopter già in fase di test delle novità proposte dalle tecnologie dell’ “Internet delle cose”.

Da cosa dipende questa resistenza alle nuove tecnologie?

A rendere complicato il salto verso l’IOT per molte piccole e medie aziende è la raccolta e gestione di dati che necessita di una riorganizzazione della struttura interna aziendale, ed è reso complicato dai costi delle nuove infrastrutture, del mantenimento di grosse moli di dati, e dal reperimento di skills interne che sappiano usare i dati grezzi per ottenere informazioni strategiche per l’azienda.La grande diversità dei diversi prodotti, servizi e piattaforme IoT risulta essere ad oggi la barriera principale. Le soluzioni più diffuse al momento sono, infatti, studiate appositamente per specifici utilizzi con un hardware predefinito.

A questo proposito è interessante segnalare la diffusione di sistemi di integrazione nati apposta per integrare diversi servizi e hardware in modo da farli interagire tra loro. I flussi derivanti sono molto più agevoli e usabili anche da parte dell’utente meno esperto in materia di programmazione.

Hai già provato Claudio – business automation tool?

Come hai potuto capire da questo post, scegliere l’IOT per la tua azienda non è più una scelta che puoi posticipare. La tua azienda ha bisogno di nuove armi per combattere al meglio la competizione globale, scegli quelle che possono esserti più utili.

Se sei interessato ad avere più informazioni sui programmi di integrazione IOT, scrivici: claudio@greenvulcano.com. Avrai la possibilità di utilizzare Claudio in anteprima!

 

Lascia la tua mail per ricevere il pdf

12+1 Consigli sul Time Management per la Produttività

Ti capita di sentire la necessità di essere più organizzato o migliorare la tua produttività? Passi la tua giornata in una frenesia di attività per poi chiederti a fine giornata come mai molte delle attività sono rimaste inconcluse? Se ti riconosci in queste dinamiche la lettura di questo articolo sul Time Management potrà esserti di aiuto per individuare i momenti della giornata non sfruttati e a migliorare il tuo lavoro quotidiano.

Read more

, , , ,

12+1 Time Management Tips To Do More

Do you feel the need to be more organized and/or more productive? Do you spend your day in a frenzy of activity and then wonder why you haven’t accomplished much? If this is your case, then these time management tips could be useful to improve your daily work.

They’ll help you increase your productivity and stay cool and collected.

1) Time can’t be managed, but you can manage yourself!

Read more